Sterlizia extra

Per favore seleziona tutte le opzioni

Scegli un Vaso e Colore

Notifica quando disponibile

€97,90 €119,90

( / )
Non disponibile

INCLUSO NEL PREZZO:
Consegna - Vaso - Bigliettino - Confezione

 

Descrizione: Pianta viva di Sterlizia di dimensioni grandi rinvasata con terra fertile in vaso speciale a riserva d'acqua a scelta. Regalati questa bella pianta da appartamento online di Strelitzia.

Nome Botanico: Strelitzia nicolai.
Altri nomi: Banana selvatica, uccello del paradiso.
Famiglia: Sterlitziaceae.
Origine: Mozambico.

Vaso a scelta incluso: Hoop - Estoril - Capri
Dimensioni del vaso: Ø 30 cm - 30 cm.
Altezza pianta con vaso: 100-130 cm.

Dimensioni confezione: 32 x 32 x 132 cm.

 

Curiosità

La Strelitzia è anche nota con il nome comune di Uccello del Paradiso. E’ il fiore tropicale per eccellenza. La Strelitzia è originaria del Sud Africa, dove è chiamata anche Crane Flower. Appartiene al genere Strelitzia, fa parte della famiglia delle Musaceae. Per la prima volta è stata coltivata presso i Royal Botanic Gardens di Kew, a partire dal 1773. Il nome scientifico della Strelitzia  è stato attribuito al genere dal botanico e naturalista Joseph Banks, importante cacciatore di piante dell’epoca, allora direttore dei giardini reali  in onore di Sophia Carlotta, duchessa di Mecklemburg-Strelitz,  divenuta regina di Gran Bretagna, a seguito del suo matrimonio con re Giorgio III.

Il nome della Strelitzia deriva dal fatto che il suo fiore è composto da tre petali arancioni e tre petali blu, che si fondono insieme in un unico bocciolo. Mentre il fiore sboccia, ogni petalo si apre e prende la forma simile a quella di un uccello tropicale in volo.

Benessere

Assorbe molte sostanze inquinanti presenti nell’aria di casa, tossine e formaldeide principalmente, anche colle edilizie e inquinamento da traffico urbano, e le incamera nelle cellule, senza danno per la pianta e senza mai più rilasciarle.

Irrigazione

Deve essere annaffiata abbondantemente ad eccezione dei mesi di giugno e luglio. In questo periodo, infatti, la pianta entra in riposo vegetativo e quindi non necessita di tanta acqua.

In ogni caso, prima di procedere con una nuova irrigazione, bisogna aspettare che la terra sia completamente asciutta.

Ama l’umidità. Può quindi essere molto utile nebulizzare le foglie. Fare invece sempre attenzione ad evitare i ristagni d’acqua nel sottovaso.

Esposizione

Va collocata in una posizione in pieno sole o, comunque, molto illuminata. Ricordare che, sebbene sia una pianta molto resistente, rischia di soffrire se viene piantata in giardino e durante l’inverno le temperature scendono al di sotto dei 5°.

Se vivete in una regione in cui il clima in vernale è piuttosto rigido, è bene pensare subito ad un riparo adeguato per i mesi più freddi. In alternativa, è possibile coltivare la pianta anche in casa. L’importante è posizionarla in una zona molto luminosa.


I NOSTRI VANTAGGI